giovedì 9 febbraio 2012

il gusto particolare delle piccole cose


"In compenso Amelie coltiva un gusto particolare per i piccoli piaceri, tuffare la mano in un sacco di grano... e gfar rimbalzare i sassi sulla superficie del canale Saint Martin ... oppure rompere la crosta della crème brülée con la punta del cucchiaio ..."

Vi capita mai come Amelie di voltarvi al cinema e guardare le persone che dietro di voi guardano il Film? Vedere quegli sguardi amaliati dalla pellicola... mi fa pensare a come siamo così diversi ma anche così semplicemente simili gli uni agli altri.

Oggi è uno di quei giorni in cui le piccole cose fanno capolino magari uscendo dal supermercato. Con le borse piene, nell'unica mezz'ora d'aria della giornata con la piccola ammalata. Ti passa vicino una ragazza che corre ascoltando l'Mp3. Sguardo in avanti e un sorriso solare, probabilmente perso nei racconti radiofonici o chissà cos'altro.

Mi ci rivedo quando sghignazzo pedalando di corsa in giro per la città ascoltando il mio programma radiofonico preferito. Ma ci sono un'infinità di piccole cose che adoro.
Mi piace il rumore dei passi sul selciato in montagna; mi piace il profumo del bucato steso al sole; mi piace quando in inverno piano piano le giornate iniziano ad allungarsi e l'aria inizia a sapere di primavera; mi piace l'abbraccio del mio compagno mentre dorme; mi piace il profumo dei cornetti appena sfornati la domenica mattina; mi piace quando mangiando un cioccolatino con il ripieno, la crema morbida si scioglie pian piano; mi piace quando apro la porta della cameretta e due occhietti furbi mi guardano appena svegli; mi piace il rumore dei primi passi nella neve; mi piace mia figlia che canta Hansel und Gretel mentre dorme; mi piace avere un momento tutto mio per pensare a me e alle cose che mi piacciono....




Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...