mercoledì 20 novembre 2013

periodo d'avvento, arriva il Nikolaus (fai da te), ma anche i krampus

Nell'aria si inizia già a sentire il profumo di Natale.
Le casette del mercatino son già montate, le palline rosse addobbano già gli alberi ancora autunnali e la pista di pattinaggio e di slittino con i copertoni son già pronte.
Ve l'ho gia detto che amo vivere qui?
Mi sembra che tutto assuma una velocità diversa e si percepisca l'essenza di questo meraviglioso periodo dell'anno.
Anche i supermercati, invece di mettere in bella mostra pandori, panettoni e chipiunehanemetta, espongono nei punti nevralgici per la clientela, tutti gli ingredienti per realizzare i biscotti di natale.
Mandorle, cioccalata in tuttte le forme, canditi, zucchero, farine...vien voglia di correre a casa a riscaldare il forno.
Ma tra una cosa e l'altra ecco sbucare dal nulla quei magici sacchetti rossi. I sacchetti di san Nicolo', o Nikolaus come si dice da queste parti. 
Come ogni anno, la sera del 5 dicembre prepariamo un bicchiere di vino e una carota (per il suo asino) nella speranza che passi da casa nostra portando a chi si è comportato bene dolci e caramelle.
Ma l'attesa per noi è già iniziata, visto che ieri Matilde è tornata a casa con un bel legno. Ci è subito venuta l'idea di costruire insieme il nostro speciale Nikolaus.
Con un pò di stoffa, colla a caldo, cotone, stagnola ecco cosa abbiamo fatto.

Ma il 5 dicembre, almeno nelle piccole cittadine altoatesine, è anche il giorno dei Krampus.
Dei veri diavoli, vestiti con pellicce e orrende maschere con le corna, brutti e spaventosi, girano con catene di ferro, campanacci e fruste in vimini. Insomma fanno spavento a grandi e piccini, ma per qualche temerario che magari si trova dalle nostre parti, può essere un occasione per conoscere le tradizioni sudtirolesi.
In particolare ecco una manifestazione che vi consiglio: corsa dei krampus a Castelrotto.


800 diavoli travestiti, appartenenti a 50 compagnie attraverseranno un percorso di 950 metri raggiungendo il suggestivo centro del paese, passando per il mercatino di Natale, fino alla piazza, dove si divertiranno ad improvvisare tremendi show.

Lo spettacolo è sicuramente suggestivo, ma fate attenzione ai bimbi, potrebbero spaventarsi...


3 commenti:

  1. Il S.Nikolaus è bellissimo! Complimenti alle mie artiste!

    RispondiElimina
  2. Noi abbiamo trascorso san Nicola a Bolzano...con i bambini a distanza di sicurezza dai Krampus!
    Bellissimo il vostro s.Nikolaus e bellissimo il blog! Ci tornerò senz'altro!

    RispondiElimina
  3. Ciao koko pi, grazie di essere passata a buttare un occhiata. Son passata anch'io da te :) e sicuramente ci ritornerò, buon anno

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...