sabato 25 gennaio 2014

mio fratello africano


Mi reputo una persona molto fortunata, nonostante tutto.
Molto spesso quando la vita corre nella quotidianità, di due bimbetti vispi ed allegri, non ci si rende conto di ciò che è stato e di ciò che si ha. 
Qualche anno fa, quando il nostro piccoletto non c'era ancora e due angioletti se ne erano andati più velocemente di quando fossero arrivati, avevamo intrapreso il percorso dell'adozione.
Un cammino iniziato da subito a tre, con una piccola duenne che aspettava un fratellino dal telefono .

Abbiamo vissuto le difficoltà di coppie che purtroppo non riuscivano ad avere bimbi di pancia, ma che trovavano la forza di mettersi in gioco in un percorso non troppo facile dal punto di vista psicologico.
Ci siamo trovati davanti ad assistenti sociali, psicologi (e lo dico da educatrice professionale) che hanno cercato di capire, scrutare, analizzare la nostra capacità genitoriale e affinità di coppia.
Spesso mi sono chiesta e mi domando tuttora, quanti di noi genitori di pancia, abbiamo frequentato corsi di "aggiornamento", incontri di coppia, convegni sulla prima infanzia...ma qui si aprirebbe una polemica troppo lunga.

Poi la vita ti prepara numerose sorprese, appena arrivata l'idoneità all'adozione e preso i contatti con centroaiutietiopia, abbiamo scoperto c'era Jakob ed ogni giorno diventava sempre più forte e vispo.

Così con due marmocchietti (per legge è assai complicato con due figli naturali) abbiamo dovuto abbandonare l'idea di adozione, ma non del tutto!
Avvicinandoci comunque al centro aiuti per l'Etiopia, abbiamo conosciuto il nostro fratello africano.
Da qui riusciamo ad occuparci di lui, ad accompagnarlo a distanza nel suo percorso di vita e a condivide i suoi successi scolastici.
Speriamo un giorno di andarlo a trovare e di conoscerlo di persona, per ora attendiamo con curiosità le sue lettere e le sue pagelle:)

E se anche voi volete conoscere, vostro-a figlio-a oppure fratello o sorella africana con un adozione a distanza le porte di casa possono sempre rimanere aperte....



11 commenti:

  1. State facendo una cosa meravigliosa...spero riusciate ad abbracciarlo presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prima o poi un viaggio in Africa ci aspetta e Matilde vuol conoscere suo fratello grande :)

      Elimina
  2. Anche noi, da molti anni, abbiamo adottato a distanza un bambino della Sierra Leone. Beh, prima c'è stato un ragazzino che - purtroppo - è deceduto un paio di anni fa; ora c'è una bambina. Mio figlio ancora non lo sa, ma ho intenzione di metterlo al corrente. Ci pensavo proprio di recente, penso che ormai abbia l'età giusta per capire.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cavoli mi spiace è sempre difficile parlare di temi cosi "impegnativi" con i bimbi, ma quando lo si fa è un momento molto arricchente.

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    3. Mi sono spiegata male, lui non sapeva neppure del ragazzino. Non era neppure nato, quando è cominciata questa adozione a distanza. Poi, ovviamente, era troppo piccolo e, in seguito, non c'è stata mai l'occasione giusta. Adesso che è grandino, vorrei raccontargli l'intera faccenda, ma probabilmente mi concentrerò solo sulla bambina, almeno per ora. Il concetto della morte è ancora una cosa lontana e vorrei andarci cauta!

      Elimina
  3. Molto bello ciò che avete fatto.
    Ero passata ora x dirti che ho letto che vuoi partecipare allo swap cuori ma non mi hai inviato email coi dati chiesti.leggi bene il mio post x favore. Aspetto tue notizie. Ci a o

    RispondiElimina
  4. Ho provato ora a mandarti una mail, forse la compilazione del modulo contatto non ha funzionato ;) spero arrivi

    RispondiElimina
  5. E' bellissimo quello che fate... aiutare il prossimo è una delle cose migliori che si possano fare in questa vita ♥

    RispondiElimina
  6. Grazie, ma penso che sia ben poca cosa ;) speriamo solo di coltivare qualche seme nei nostri bimbi vicini e lontani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. una piccola cosa può cambiare il mondo... è una frase fatta ma in parte credo che sia vero, in più col vostro esempio sono sicura che stimolate l'amore di altre persone :)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...